Biblioteca-Pinacoteca Ambrosiana/ Mostra Palazzo Reale – Quadro di Bernardino Luini – Lettera del Presidente di Amici di Milano al Sindaco Pisapia

giugno 11, 2014

AMICI DI MILANO
Associazione

Lettera Aperta al Sindaco di Milano Giuliano Pisapia

Colombo Clerici sulla querelle tra Pinacoteca Ambrosiana e curatori della mostra comunale su Bernardino Luini

“INTACCATA LA CREDIBILITA’ DELLO STORICO MUSEO MILANESE”

La querelle tra Pinacoteca Ambrosiana e i curatori della mostra su Bernardino Luini a Palazzo Reale in merito alla attribuzione del quadro “Sacra Famiglia con Sant’Anna e San Giovannino” – di Luini secondo l’Ambrosiana, dei suoi eredi secondo i curatori di Palazzo Reale – ha indotto il presidente dell’ Associazione Amici di Milano Achille Colombo Clerici ad inviare al Sindaco di Milano Giuliano Pisapia una lettera aperta.

Colombo Clerici trae spunto da una affermazione dei curatori, così come pubblicata dalla stampa: “La differenza di attribuzione avrebbe senso in una casa d’aste, ma in questo caso il problema non si pone: il quadro non è in vendita.”

“Come dire: ‘non ha alcuna rilevanza che un museo abbia storicamente sostenuta l’attribuzione di un’opera ad un determinato pittore di fama universale e come tale l’abbia presentata al mondo.
Se ne contestiamo l’attribuzione anche in modo plateale (le modalità riferite dalla stampa sarebbero tali: disattribuzione unilaterale e pubblica) non procuriamo certo un danno, perché il dipinto non è in vendita”.

Errore, poiché all’arte non son legati solo valori commerciali, specie quando l’opera è posseduta e presentata con i crismi della ufficialità da un museo di rilevanza mondiale.

A parte il valore materiale/monetario c’è un valore morale, artistico, ideale dell’opera, e c’è la posizione del possessore.

A tal proposito ne va della credibilità, dell’immagine, del prestigio del museo stesso agli occhi del mondo.

Ne va della immagine e della attrattività della città che ospita quel museo e se ne fa vanto.

Per prepararci adeguatamente ad Expo 2015 è proprio la polemica che ci voleva.

Come italiano e come milanese, che ama la propria città ed il proprio Paese, sono sconcertato e amareggiato.

L’ Associazione Amici di Milano trova in questo serio avvenimento motivi sufficienti a giustificare un particolare impegno ed una particolare mobilitazione di una propria costituenda sezione di Amici, a sostegno della attività della Biblioteca-Pinacoteca Ambrosiana nella città di Milano che la ospita.”

Foto: Achille Colombo Clerici con il Prefetto della Ambrosiana mons. Franco Buzzi

Achille Colombo Clerici con il Prefetto della Ambrosiana mons. Franco Buzzi

il Presidente dell’Associazione Amici di Milano Achille Colombo Clerici con il past President Bernardo Negri da Oleggio
il Presidente dell'Associazione Amici di Milano Achille Colombo Clerici con il past President Bernardo Negri da Oleggio

 

Achille Colombo Clerici con Giuseppe Barbiano di Belgiojoso
Achille Colombo Clerici con Giuseppe Barbiano di Belgiojoso

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...