Palazzi delle Muse – Genova – Convegno ADSI – Intervento di Colombo Clerici pres. Assoedilizia

maggio 7, 2010

Intervenendo all’odierno Convegno “I Palazzi delle Muse”, organizzato dall’ ADSI-Associazione Dimore Storiche di Genova in collaborazione con il Garden Club e con l’Associazione Italiana Giardini, sul tema della cultura nella casa il presidente di Assoedilizia e vice presidente di Confedilizia ha Achille Colombo Clerici ha detto:

 “Legare alla vita delle magioni e nelle magioni avvenimenti e valori d’arte e di cultura equivale all’apporre un autografo ad un libro, per consegnarlo alla storia.

 Non solo: una magione che vive la storia rigenera il territorio, dandogli vita e prospettive di progresso.

La città-sogno, capace di esercitare una grande attrattività che le permetta di vincere la sfida della competitività internazionale cui i tempi odierni ci pongono di fronte, si basa non tanto sul fatto di esser migliore, quanto piuttosto sulla capacità  di essere diversa.

E cosa connota maggiormente la diversità che non la cultura?

E soprattutto in un’epoca come la nostra, caratterizzata da una vasta tendenza alla delocalizzazione di attività e funzioni, si pone la necessità di fattori di forte radicamento terraneo, quale appunto il valore culturale.

L’ esempio principe di solido equilibrio tra capacità insediativa e capacità attrattiva del territorio è rappresentato proprio dalla Regione che ci ospita, la Liguria.

Nella quale il radicamento della cultura, che qui è un fatto storico acquisito, è andato di pari passo con l’insediamento delle strutture edilizie la cui realizzazione è stata sempre la risposta a precise esigenze generatesi sul territorio, secondo i principi economici, per i quali il bisogno genera l’investimento, e non viceversa secondo i principi finanziari per i quali l’investimento precede e genera il bisogno e conseguentemente la domanda di mercato.

Cosi, questa Regione non denuncia scompensi socio-territoriali, nonostante presenti, a livello nazionale, la maggiore densità di abitazioni in rapporto alla popolazione ( 61 abitazioni ogni 100 abitanti, oltre il 20 % in più rispetto alla media nazionale) e la maggior densità di residenze turistiche.

Proprio perché la Liguria è un territorio che esprime bellezza in termini anche di cultura.”

www.assoedilizia.com
www.instat.wordpress.com

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...